Casa Babylon Teatro - Pagani (SA)  
     
  Home  .  La Compagnia  .  Produzioni  .  Eventi  .  Laboratori  .  Tourné  .  Contatti
    
Centro per la formazione
dei lavoratori dello Spettacolo
Arte e Cultura Teatrale
promozione, produzione e distribuzione teatrale
per le nuove generazioni.
 
  Sei in:    Home  *  Eventi  *  Primavera Teatro 2019 - 2020  *  Ferite a Morte
  
Programma 2019 - 2020

Martedì 17 e Mercoledì 18 Dicembre 2019
Teatro dell'Orco
Natale in Valigia
Lo Spettacolo di Natale


Lunedì 27 e Martedì 28 Gennaio 2020
Teatri di Carta
Schnell!
Giornata della Memoria


Martedì 18 Febbraio 2020
La Mansarda teatro
IVO e OTTO alla scoperta della Piramide Alimentare

Lunedì 24 e Martedì 25 Febbraio 2020
Casa Babylon Teatro
Ferite a Morte

Uno Spettacolo su Femminicidio e Bullismo

Venerdì 6 Marzo 2020
Teatro Kuziba
Nel Castello di Barbablù

Mercoledì 18 Marzo 2020
La Mansarda Teatro
Les Précieuses Ridicules

Spettacolo in lingua Francese

Venerdì 27 Marzo 2020
The Play Group - Gran Bretagna
The Strange Case of Hotel Morgue

Spettacolo in lingua Inglese

Martedì 31 Marzo 2020
La Luna nel Letto
Cappuccetto Rosso

Mercoledì 8 Aprile 2020
La Compagnia dei Ragazzi
Leggeri come Piume

Patrocini
 

Comune di Pagani

 

Comune di Pagani

 

Regione Campania

 

Regione Campania

 

BMED - Biennale delle arti e delle Sciesce del Mediterraneo

 

BMED - Biennale delle arti e delle Sciesce del Mediterraneo

 

Teatro Sant'Alfonso Maria De' Liguori

 

Teatro Sant'Alfonso Maria de' Liguori

 

Primavera Teatro 2019 - 2020 (Quindicesima Edizione)

 

Lunedì 24 e Martedì 25 Febbraio 2020
Casa Babylon Teatro
Ferite a Morte

 

Uno spettacolo su FEMMINICIDIO e BULLISMO

 

drammaturgia Nicolantonio Napoli
con Filomena Cercola, Chiara Cordone, Bruno Gallo, Ylenia Maione, Noemi Orlando, Rosario Pecoraio, Christian Rosa, Vincenzo Sabatino, Alfonsina Squillante

Luci Enzo Civale
Costumi Ermanno Cutolo
Aiuto regia Maria Camilla Falcone
ideazione e regia Nicolantonio Napoli

 

Ferite a Morte

Tecnica: teatro d’attore

Durata: 70 minuti
Età consigliata: 12 - 18 anni

 

 

In FERITE A MORTE, ispirato a un libro-spettacolo di Serena Dandini, sono le vittime di femminicidio a parlare. Una pluralità di voci per dare voce a chi la voce non l’ha più.
Lo spettacolo interpretato senza trucchi, con una lingua e un modo gestuale aspro e «vero», senza concessioni alla dizione e alle buone convenzioni teatrali racconta con amara ironia storie di donne uccise dai propri mariti, compagni, ex, e rende testimonianza di un dramma che riguarda tutti noi.
Per oltre un’ora, il palcoscenico diventa proiezione di quella crisi di relazione che arriva in fase terminale alla fine di un inizio pieno di sogni e progetti per il futuro, pieno di buone intenzioni: il momento delle nozze, del fatidico Si!, del lancio del bouquet.
Quella che continua a consumarsi in Italia è una strage infinita: più di 3.200 donne uccise dal 2000 a oggi, una media di più di tre a settimana. E in quasi tre casi su 4 si è trattato di donne cadute per mano di un parente, di un partner o di un ex partner.
Alla base dei femminicidi familiari ci sono per lo più motivi 'passionali', un'idea malata di possesso esercitata con violenze fisiche e psicologiche, nella maggioranza dei casi a conoscenza di terze persone e in più occasioni regolarmente denunciate senza ricevere un'adeguata protezione.
Il termine “femminicidio” entra nel vocabolario italiano nel 2001 perché il 90 per cento delle donne viene uccisa in quanto donna per senso di possesso e di violenza.
Un odio e una violenza che si potranno combattere efficacemente ripartendo dalle famiglie e dall’educazione dei più giovani. Le donne non sono “inferiori”, “sottomesse” per natura, esattamente come gli uomini non sono “superiori”, “padroni” per natura.
Fare a pezzi i pregiudizi, gli errori e le banalità di cui, ancora oggi, sono impastati i rapporti tra gli uomini e le donne, ricostruire la grammatica delle relazioni affettive e distinguendo l’amore – che è libertà – dalla gelosia possessiva che obbliga l’altra persona.

 

 

Sei un Docente o uno Studente? Puoi comprare biglietti e abbonamenti
per gli stettacoli organizzati da Casa Babylon Teatro con:

Carta del Docente          Carta Cultura dello Studente

Orari, Costi e Prenotazioni
 

Gli spettacoli si terranno presso il Teatro Sant'Alfonso di Pagani (SA)

Inizio spettacoli ore 10:00

 

Doppia Ore 9:15 - 11:00

 

Biglietto Ingresso € 7,00
Abbonamento a tre spettacoli € 15,00

 

Spettacoli in lingua Inglese e Francese € 8,00

 

Pacchetto completo Spettacolo + Pullman a partire da € 9,00

 

Scarica la Brochure della intera rssegna (pdf)
Scarica il Modulo Informazioni e prenotazioni (pdf)
Scarica il Modulo Informazioni e prenotazioni (word)

 

Organizzazione

direzione artistica
nicolantonio napoli

direzione organizzativa
maria camilla falcone

segreteria organizzativa
marika ianniello

ufficio stampa

nunzia gargano
ufficiostampa@casababylon.it

Casa Babylon Teatro
c/o Centro Sociale di Pagani
Via De Gasperi, 16
Ufficio ore 16,00/20,00
Tel./Fax 081.5152931
Cell. 3289074079

email
info@casababylon.it

web

www.casababylon.it

 

 

Prenotazioni e partecipazione


La prenotazione per la partecipazione agli spettacoli deve essere inoltrata all’Ufficio Teatro Scuola di casa babylon e confermata a mezzo fax o E-mail.


Il Modulo di prenotazione spettacoli sarà fornito dall’Ufficio Teatro Scuola o scaricato dal sito www.casababylon.it e inviare a Casa Babylon Teatro tel/fax 081 515 29 31.


Le prenotazioni saranno ricevute dal nostro ufficio dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 13,00.


L’assegnazione dei posti verrà stabilita dall’organizzazione in base all’ordine di prenotazione e all’età dei partecipanti.


L’invio della prenotazione è un impegno alla partecipazione.
Eventuali disdette dovranno essere comunicate entro 15 giorni dalla data prenotata. Oltre tale termine, la scuola è tenuta a pagare il costo dei biglietti prenotati.

 

 
 
 
 
Privacy Statement | Terms Of Use Copyright (c) 2013 CasaBabylon.